LE 5 ERBE PER LA SALUTE DEI DENTI

Per mantenere la salute della bocca non c’è niente di meglio di filo, spazzolino e dentifricio che ci aiutano a eliminare la placca batterica ma un valido aiuto può esser dato anche dalle erbe. Vediamo quali.

In particolari c sono 5 erbe che possono aiutarti a mantenere la bocca in salute e sono: salvia, ratania, camomilla, echinacea e mirra.

Erbe e denti: le 5 per la salute della tua bocca

La Salvia

Il termine salvia deriva dal latino salvus, che significa sano, salvo. La salvia officinalis era già usata in tempi antichissimi per le sue molteplici proprietà. E’ utile nei casi d’infiammazione gengivale, aiuta a sfiammare le gengive e a fermarne il sanguinamento. È molto utile anche nei casi di alitosi: in questo caso, basta far bollire 50 grammi di foglie di salvia in 1 litro di acqua e, dopo averla filtrata, è consigliato di fare sciacqui 2-3 volte al giorno.

La Ratania

La ratania arriva dal sud Africa e già gli Indios la usavano per mantenere la salute della bocca. I suoi poteri sono contenuti nella radice che aiuta a mantenere sane le gengive e previene la formazione delle carie. In alcuni paesi la radice viene utilizzata direttamente al posto dello spazzolino. Oggi in commercio si possono trovare dentifrici e collutori che sfruttano le sue proprietà.

La Camomilla

Ha un effetto lenitivo e decongestionante. Si consiglia di fare un infuso con un cucchiaino di camomilla in una tazza di acqua bollente, dopo 5 minuti di filtrare la soluzione e, con la restante parte, di fare degli sciacqui 2-3 volte al giorno.

L’Echinacea

Dalla radice dell’echinacea, già gli indiani d’America ne ricavavano un collutorio con effetti benefici per il cavo orale, e non solo. L’echinacea potenzia il sistema immunitario, stimolandolo nella formazione di globuli bianchi, per questa sua capacità è considerata uno dei migliori antibiotici naturali. Ha inoltre, un effetto lenitivo. Prendi la tintura madre di echinacea e versane qualche goccia in un bicchiere d’acqua, con questa soluzione fai degli sciacqui 2 volte al giorno.

La Mirra

La mirra ha un effetto antisettico, astringente e combatte l’alitosi. Veniva già usata in tempi antichissimi, anche dagli stessi Egizi durante le imbalsamazioni. In un bicchiere di acqua tiepida mettere 5 gocce di mirra e fare sciacqui 2 volte al giorno. Ancora oggi, in Israele, si usa mettere direttamente la mirra in polvere sullo spazzolino da denti.

 

© riproduzione riservata

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email

Prenota oggi il tuo appuntamento a Modena

Scroll Up