DENTI CREATI IN PROVETTA

Denti in Provetta

Un nuovo studio ipotizza l’utilizzo e lo Sportello dei Diritti vede già possibili
risparmi per i pazienti.

Da tempo si parla di creare denti in provetta dalla cellule. Questa volta ad ipotizzarne un possibile impiego sono gli scienziati del King’s College di Londra (lo studio è pubblicato sul Journal of Dental Research) sono riusciti a realizzare denti nuovi da cellule gengivali umane e da cellule di topi. I dentini ibridi sono poi stati impiantati nella bocca di topolini crescendo con successo. Sino ad oggi i denti sono stati ricostruiti in laboratorio, ma sempre usando cellule staminali embrionali che però nella pratica sono difficilmente reperibili e quindi non utilizzabili.

Questa novità costituisce una nuova era per l’implantologia, ed in futuro i denti creati in provetta saranno usati in sostituzione di quelli malati in individui adulti anche con enorme risparmio economico per le cure dentali.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su email
Scroll Up