apnee e patente

patente

APNEE NOTTURNE: controlli medici per RILASCIO E RINNOVO DELLA PATENTE DI GUIDA;

patente

Con l’entrata in vigore del decreto ministeriale del 22 dicembre 2015, si pongono alcune restrizioni per il rilascio e il rinnovo della patente di guida a chi soffre di apnee notturne (apnee ostruttive del sonno).

La norma dispone che i richiedenti il rilascio o il rinnovo della patente di guida, affetti o sospettati di essere affetti da apnee notturne, siano sottoposti ad un controllo medico e, in alcuni casi, a una valutazione da parte della commissione medica locale.

Ad ogni modo, secondo il decreto, la patente potrà essere rilasciata anche alle persone affette da apnee notturne nelle forme moderate o gravi, purché dimostrino un adeguato controllo dei sintomi (miglioramento della sonnolenza diurna). In caso contrario, la patente non verrà né rilasciata né rinnovata.

Diviene quindi fondamentale il trattamento dell’apnea al fine di migliorare la vigilanza dei soggetti consentendone una guida più sicura (link trattamento apnee).

Apnee e Patente

Dott.ssa Erica Campolongo

© riproduzione riservata

Condividi

Scroll Up