SCOVOLINO

Lo scovolino è un piccolo spazzolino da utilizzare negli spazi interdentali ampi, dove il filo non è sufficiente per effettuare una corretta detersione. Ne esistono di diversi diametri, a seconda dell’ampiezza dello spazio da pulire. Sono molto utili nella pulizia di ponti, capsule e apparecchi ortodontici, e come il filo vanno usati quotidianamente, nella normale igiene orale domiciliare.
E’ fondamentale farsi prescrivere la misura giusta dello scovolino da un odontoiatra o un igienista, per evitare di scegliere misure troppo grandi (che vanno a ledere gengive e mucose, facendo anche male) o troppo piccole (che non puliscono efficacemente lo spazio).

Come si usa: è semplicissimo, basta effettuare una leggera pressione sullo spazio interdentale (se necessario effettuando un piccolo movimento a cerchio per fare entrare più efficacemente le setole) e poi muovere lo scovolino avanti e indietro e per tutta la lunghezza del dente. Per utilizzarlo correttamente è sempre meglio farsi spiegare da un professionista la tecnica più adatta, anche in base alla propria condizione e alle proprie esigenze.

 

© riproduzione riservata