ENDODONZIA

L’odontoiatria che si occupa della terapia dell’endodonto, ovvero lo spazio all’interno del dente, che contiene la polpa dentaria

Devitalizzazione dei denti

 

L’odontoiatria che si occupa della terapia dell’endodonto, ovvero lo spazio all’interno del dente, che contiene la polpa dentaria (costituita da cellule, vasi e nervi).
Si ricorre alla terapia endodontica (devitalizzazione) quando una lesione cariosa o un trauma determina un’infiammazione irreversibile del tessuto pulpare, fino alla morte della polpa stessa . Le tecniche di cui ci avvaliamo, nel nostro studio di Modena, sono le più moderne e attuali disponibili sul mercato; prevedono l’utilizzo di strumenti rotanti in nichel-titanio, di strumenti ultra -sonici e di rilevatore elettronico d’apice il tutto supportato dall’utilizzo di microscopio intra-operatorio.

Caso Clinico

Nel caso illustrato si evidenzia lesione all’apice del primo molare superiore di destra con sintomatologia dolorosa alla masticazione.
Si procede alla devitalizzazione del dente con successiva ricostruzione in composito.Dalla radiografia si apprezza la completa scomparsa radiografica della lesione e la paziente riferisce la scomparsa della sintomatologia dolorosa.

caso clinico

In questo caso gli elementi molari e premolari della zona superiore di destra, precedentemente preparati per scopi protesici (figura 1), sono stati devitalizzati e ricostruiti per un nuovo trattamento protesico fisso (capsule).

 

© riproduzione riservata