VAMPIRI

Vampiri

I vampiri sono noti personaggi del folklore popolare
Le origini della loro nascita non sono ben chiare, secondo le leggende bulgare i vampiri erano i morti, che una volta trascorsi nove giorni dal loro funerale, tornavano a fare i dispetti ai vivi e a nutrirsi del loro sangue.
Questa idea fece crescere un'isteria generale nella popolazione che portò a piantare i paletti nel cuore dei cadaveri, per evitare che tornassero dall'aldilà e che trasformassero le loro vittime in atri vampiri.
Iniziarono delle vere e proprie caccie ai vampiri, con l'esecuzione di alcune persone sospette di vampirismo, si cercavano di esorcizzare i "sospetti" con l'uso di acqua santa, crocefissi e rosari.
L'attività vampiresca era legata alla presenza di pipistrelli nelle notti di una piena, ed è in queste notti che si facevano le esecuzioni più grandi.

Nelle credenze popolari sono numerose le figure dei vampiri, ma tutte le raffigurazioni sono simili per la presenza dei canini aguzzi e la sete di sangue.
Con il tempo il "mito" del vampiro cambiò, diventando un vero personaggio cult dei film, e scatenando una vera moda tra i più giovani.
Dal film twilight alla serie buffy, i vampiri divennero una immagine da copiare, e non solo per halloween.

Attraverso una più approfondita ricerca infatti ci siamo accorti che dietro questa figura mitologica, dal più celebre Dracula, si è creata una fitta rete di veri e propri fan che cercano di imitare lo stile di vita della notte, legato alle leggende dei vampiri.
In particolare c'è chi vuole almeno il segno che contraddistingue i vampiri al 100%, ossia i canini aguzzi. Si passa dalle maschere di halloween a mascherine create ad hoc con i canini ben in evidenza, da togliere e mettere in più occasioni, sino a vere e proprie ricostruzioni permanenti dei canini lunghi e a punta in materiale ceramico.

La forma dei canini degli umani riveste un'importante funzione come guida nei movimenti della bocca e non può essere modificata a piacimento, solo per seguire una moda, si rischia di diventare più che vampiri...   Vampirla!!!

No Comments

Post A Comment