CIBI O INTEGRATORI ALIMENTARI?

Cibi o Integratori

 

Gli integratori alimentari vengono spesso prescritti e utilizzati per sopperire a una dieta carente. Il Ministero della Salute definisce gli integratori come “prodotti alimentari destinati ad integrare la comune dieta e che costituiscono una fonte concentrata di sostanze nutritive”.

Ma vengono usati nel modo corretto?

Spesso gli integratori alimentari non vengono assunti nel modo corretto, è importante seguire attentamente la dose giornaliera, raccomandata per evitare sovradosaggi che potrebbero essere dannosi, o evitare di assumerne dosaggi carenti.

Quando sono davvero utili ed efficaci? E a chi?

Sono utili ed indispensabili quando la nostra dieta ci impedisce di raggiungere i livelli ottimali di nutrienti per il nostro organismo, ma è fondamentale non affidarsi al fai-da-te e consultare sempre un medico che ci indirizzi verso la tipologia di integratore più adatta a noi e alle nostre esigenze.
Una cosa, però, la possiamo fare: cercare di avere una dieta alimentare il più corretta e completa possibile.

Ecco alcuni piccoli suggerimenti:

1) Banane: sono uno snack veloce e salutare; ci aiutano a integrare potassio e fibre, ma anche la vitamina B6.


2) Broccoli: sarebbe bene includerli nel menù settimanale; al vapore o saltati in padella sono ottimi perché ricchi di vitamina E, vitamina C, acido folico e magnesio.


3) Ceci: ne basta una tazza al dì per raggiungere il fabbisogno di manganese e acido folico.


4) Uova: le uova hanno uno straordinario potere nutrizionale, sono ricche di vitamina B12 che, in alternativa, si trova solo in carne o pesce.


5) Spinaci: sono ricchi non solo di ferro ma anche di vitamina A, vitamina K e acido folico. Sono privi di calorie e grassi, quindi perfetti all’interno di ogni dieta.


6) Semi di girasole: una manciata al dì di semi di girasole copre il fabbisogno giornaliero di Vitamina E. Sono anche ricchi di magnesio e selenio, che aiutano a ridurre i gonfiori e le infiammazioni.


7) Germe di grano: è la parte più salutare del grano; ricco di acido folico, magnesio, zinco, vitamina B6 e vitamina E.


8) Cereali integrali: importantissimi perché fonte essenziale di fibre, vitamina E, vitamina B e sali minerali quali zinco, magnesio, ferro, potassio e selenio.

 

© riproduzione riservata

No Comments

Post A Comment