PERCHE’ SI DICE “ACQUA IN BOCCA?”

Acqua in Bocca

Il modo di dire “acqua in bocca” sembra legato alla storia di una donna devota che aveva la lingua lunga e maligna.

La donna per porre rimedio al suo difetto e per evitare di ricorrere nel peccato, chiese aiuto al parroco del paese. Il parroco inizialmente non sapeva davvero cosa fare e a quale rimedio appellarsi, finchè non gli venne in mente un’idea che gli parve geniale.

Diede alla donnna una boccetta contente acqua e le disse di tenerne in booca un pò ogni qual volta sentisse la necessità di sparlare. Alla donna non parve subito un’ottimo rimedio, ma fidandosi del parroco così fece e, non riuscendo a parlare con la bocca piena d’acqua, ottenne dei meravigliosi risultati, e da quel giorno pose rimedio al suo difetto.

© riproduzione riservata

No Comments

Post A Comment