E’ VERO CHE MASTICARE CHEWINGUM PULISCE I DENTI?

cheving-gum

L’utilizzo della gomma da masticare stimola la secrezione salivare e favorisce la rimozione di alcuni depositi di cibo attraverso il meccanismo di autodetersione che si genera dallo sfregamento dentale durante la masticazione. L’uso del chewing-gum non sostituisce assolutamente l’uso dello spazzolino in quanto la masticazione non è in grado, da sola, di rimuovere tutti i depositi di placca batterica presenti nel cavo orale; ciò è ottenibile solo con un accurato spazzolamento. È da sottolineare come l’uso di chewing-gum, contenenti zuccheri fermentabili, predisponga alla patologia cariosa; sono quindi da preferire quelli che contengono edulcoranti non cariogeni come, ad esempio, lo xilitolo. È sconsigliato masticare chewing-gum a quei soggetti che presentino dolori o rumori a carico dell’articolazione temporomandibolare o dolori della muscolatura del distretto oro-facciale. In tutti i soggetti è comunque sconsigliabile consumare chewing-gum per lunghi periodi e troppo frequentemente per non sovraccaricare inutilmente i denti e l’articolazione anche se sani.

© riproduzione riservata

No Comments

Post A Comment